Portogruaro 27 maggio 2012.

Previsto un piano sotterraneo con 270 posti e numerosi box auto chiusi. Il costo è di quasi 4 milioni * Il Comune dovrà acquistare dalla Parrocchia il diritto di sottosuolo

Un parcheggio sotterraneo in struttura potrà essere realizzato sotto l’attuale campo sportivo dell’Oratorio Pio X di Portogruaro. Lo prevede il Piano triennale delle Opere Pubbliche 2012-14 che il Consiglio comunale ha approvato a maggioranza, nell’ultima seduta del 3 maggio scorso, contestualmente al voto sul bilancio di previsione 2012.
L’opera, che peraltro era contenuta anche nella programmazione degli anni precedenti, potrà essere realizzata solo dopo che il
Comune avrà acquistato dalla parrocchia di Sant’Andrea il diritto di sottosuolo.
La struttura L’Ufficio Tecnico comunale ha già elaborato un progetto preliminare che prevede di ricavare un piano sotterraneo con circa 270 posti macchina e numerosi box auto chiusi, che potranno essere posti in vendita: sarà un’opportunità per i residenti in centro storico che in parte sono privi di garage.
Il costo complessivo dell’opera è stato calcolato attorno ai tre milioni e 800 mila euro. I numeri esatti, sia dei posti macchina che dell’investimento necessario, potranno essere precisati soltanto dal progetto definitivo. L’ammontare dell’investimento dovrà provenire quasi completamente da una finanza di progetto o project financing, cioè mediante un accordo tra l’ente pubblico e un imprenditore privato, individuato con gara: si realizzerà così un’operazione di finanziamento a lungo termine che potrà essere ripagata negli anni dai flussi di cassa previsti dalla gestione dell’opera stessa.
Nuovi parcheggi La realizzazione di un nuovo parcheggio sotterraneo va inquadrata in un ambito che si trova nelle immediate vicinanze del centro storico e che dal punto di vista urbanistico è molto delicato. L’area compresa tra via Valle e via Pio X
è strategica e vi si possono coniugare l’interesse della parrocchia alla riqualificazione dell’oratorio per le proprie esigenze formative e l’esigenza del Comune di realizzare un ampio parcheggio in struttura, a pochi passi dal centro storico.
Altrettanto strategiche sono altre aree ad essa adiacenti, quali l’Ospedale vecchio e Piazza San Tommaso dei Battuti. Nuovi parcheggi sono già stati realizzati negli scorsi anni in zone prossime al nucleo centrale cittadino: nel comparto ospedaliero, lungo via Ambrosoli, nelle zone di via Stadio e di via Arma di Cavalleria con un consistente ampliamento degli spazi di sosta. Il parcheggio interrato sotto il campo del Pio X dovrebbe consentire un ulteriore e decisivo aumento degli spazi di sosta.

Antonio Martin