2017/ Dic.- Natale nel mondo 2017

Pordenone, Domenica 10 dicembre. Alle ore 15.00 presso Casa Madonna Pellegrina a Pordenone, organizzata dalla Commissione Diocesana Migrantes, in collaborazione con Fondazione Buon Samaritano – Casa Madonna Pellegrina – XXVI Festival Internazionale di Musica Sacra – Presenza e cultura Pordenone , si è svolta una rassegna di canti natalizi filippini, ghanesi, italiano, nigeriano, polacchi, rumeni e ucraini.

2017/ Dic – Istituzione dei ministeri

Portogruaro, Venerdì 8 dicembre.- Nella solennità dell’Immacolata Concezione della B.V.M., nel Duomo di Sant’Andrea Ap. in Portogruaro, si è svolta la cerimeonia di istituzione deí ministeri: sono stati istituiti Lettori alcuni seminaristi tra cui Erik e Thomas Salvador di Concordia Sagittaria. Sono stati istituiti Accoliti alcuni seminaristi insieme ai candidati al Diaconato permanente; tra questi Roberto Pastorini di Summaga.

2017/ Dic Il Papa in Myanmar e in Bangladesh

Si è conclusa con una festa di giovani la visita del Papa in Myanmar. Francesco ha indicato ai ragazzi birmani la via del futuro: “… è bello e incoraggiante vedervi, perché ci recate un lieto annuncio di bene, il lieto annuncio della vostra gioventù, della vostra fede e del vostro entusiasmo. Vorrei che la gente sapesse che voi, giovani del Myanmar non avete paura di credere nel buon annuncio della misericordia di Dio, perché esso ha un nome e un volto: Gesù Cristo”.
Francesco si è presentato poi come «apostolo di pace» in Bangladesh, paese che vive la crisi dei Rohingya, la minoranza in fuga dal Myanmar, che affolla i campi profughi in aree già problematiche del Paese. Nell’incontro con un gruppo di appartenenti all’etnia il Santo Padre ha detto: “Vi chiedo perdono per l’indifferenza del mondo … vi sono vicino, la situazione è molto dura”. Per la Chiesa la visita di papa Francesco si pone nel segno della continuità dopo la tappa di Giovanni Paolo II (1986) e la breve sosta di Paolo VI all’aeroporto di Dacca (1970).

2017/ Nov Concerto del Coro “Città di Portogruaro”

II quarantennale del Coro “Città di Portogruaro” non poteva essere celebrato meglio sia per la scelta della data, festa del Patrono S. Andrea (giorno in cui per la 40a volta ha eseguito il Concerto più importante di ogni anno), che per l’offerata di un magnifico concerto in cui sono state eseguite musiche sublimi di grandi musicisti come Liszt (oratorio “Christus”) e Berlioz (“Enfance du Christ”). Sono stati anche toccati temi antichi: Cristo nella sua nascita; la fondazione della chiesa (solenne il “Tu es Petrus”!); la famiglia di Gesù nel suo doloroso esilio con rifiuto e accoglienza (come non pensare anche alla migrazione odierna?). Si percepiva che il Coro con 35 componenti (alcuni presenti fin dal 1977) guidati dalla Ma Gisella Tiraboschi, cantava con fede ed arte il mistero di Cristo nascente; i solisti (Vedrana, Maurizio, Marco e Alberto) sono stati sorprendenti per la bravura. L’organo, restaurato qualche anno fa, ha dato solennità aprendo il concerto con la M.a Ester Bariviera.
Infine il M.o Direttore e fondatore del Coro: don Giuseppe Russolo, oggi anche “emerito” del conservatorio di Trieste; fra poco gli sarà conferito il riconoscimento come “eccellenza” in ambito artistico della Città, che finalmente riconosce i meriti di una istituzione tra le migliori nella nostra vita culturale e sociale (oltre che religiosa). Ogni onore al Coro “Città dì Portogruaro, dunque!

Portogruaro 30 Novembre 2017                                           Mons. Lino Pigatto