2019 VISITA PASTORALE del VESCOVO GIUSEPPE

Il nostro Vescovo Giuseppe sarà in visita là dove si svolge la vita di fede della gente è dove la Comunità si ritrova per ascoltare la Parola che salva e spezzare l’unico Pane, per testimoniare la speranza della vita eterna e scambiarsi reciprocamente il dono della carità fraterna.
L’aggettivo “pastorale ” indica che la visita è compiuta dal Vescovo, il quale nella Chiesa diocesana è segno di Cristo buon Pastore; e indica pure che gli obiettivi e gli intendimenti della visita sono pastorali, cioè ordinati a favorire e promuovere la vita cristiana dei singoli e delle Comunità.
Il Vescovo sosterà condividendo con i sacerdoti e i fedeli ascolto e programmazione. Incontrerà la realtà della Parrocchia nei suoi aspetti quotidiani. L’attenzione alla dimensione ordinaria non impedisce che la Visita Pastorale sia motivo di gioia. Anzitutto per il fatto dell’incontro tra il Vescovo e il “suo” popolo. La Visita Pastorale è, infatti, espressione e richiamo dell’unità, di cui il Vescovo è “visibile principio e fondamento nelle Chiese particolari”.
La Visita Pastorale, inoltre, è motivo di gioia perché “è un evento di grazia che riflette in qualche modo l’immagine di quella singolarissima e meravigliosa visita per mezzo della quale il Pastore Sommo, il Vescovo delle nostre anime, Gesù Cristo, ha visitato e redento il suo popolo”.
La Visita Pastorale, dunque è da guardare con occhio di fede e da accompagnare con la preghiera.

2019/ MARZO – MESE DELL’EDUCAZIONE

Lunedì^  25 marzo / ore 18.00 Polo universitario di Portogruaro
RIFLESSIONI SUL FUTURO CHE CI ATTENDE: INVECCHIAMENTO, NUOVI MESTIERI, SVILUPPO TECNOLOGICO
Mauruzio Fermeglia Rettore Univ. Studi Trieste
Lunedì^  27 marzo / ore 18.30 Collegio MarconiCAMBIATI DALLA RETEDON Marco Sanavio direttore Laboratorio Multimediale Universitario Salesiano Venezia
Venerdì^  29 marzo / ore 18.00 Collegio Marconi
LA MEMORIA DELLA NATURAIncontro con Giuseppe Festa scrittore, cantante e musicista, educatore ambientale
Venerdì^  29 marzo / ore 21.00 Cinema C di Concordia Sag. FILM/DOCUMENTARIO “ I CENTO ANNI”Regista Davide Ferrario (richiamo a quattro momenti difficili della storia italiana: la disfatta di Caporetto, la Resistenza, la strage di Piazza della Loggia a Brescia e lo spopolamento del sud).+
Sabato^  30 marzo / dalle ore 14.30 alle 18.30 Collegio Marconi
LIBRI IN FIORE – V EDIZIONE Letture animate, laboratori per bambini e ragazzie … molto altro ancora

Mercoledì 3 aprile / ore 20.45
I giovani^  e le famiglie in dialogo con ERNESTO OLIVERO fondatore del Sermig e dell’Arsenale della Pace di Torino Oratorio Beata Maria Vergine Regina Portogruaro

 

2019/ Gen SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI

COS’É E QUANDO NASCE
La Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani è un’iniziativa ecumenica di preghiera nella quale tutte le confessioni cristiane pregano insieme per il raggiungimento della piena unità che è il volere di Cristo stesso.
Questa iniziativa è nata in ambito protestante nel 1908 e nel 2008 ha festeggiato il centenario.
Dal 1968 il tema e i testi per la preghiera sono elaborati congiuntamente dalla commissione Fede e Costituzione del Consiglio Ecumenico delle Chiese, per protestanti e ortodossi, e dal Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, per i cattolici.
PERCHÉ SI CELEBRA DAL 18 AL 25 GENNAIO?
La data tradizionale nell’emisfero nord, va dal 18 al 25 gennaio, data proposta nel 1908 perché compresa tra la festa della cattedra di san Pietro e quella della conversione di san Paolo; assume quindi un significato simbolico.
Nell’emisfero sud, in cui gennaio è periodo di vacanza, le chiese celebrano la Settimana di preghiera in altre date, per esempio nel tempo di Pentecoste, periodo altrettanto simbolico per l’unità della Chiesa.

2019/ Gen AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO

PARROCCHIE DELLA FORANIA DI PORTOGRUARO
“AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO” …
Da questo sapranno che siete miei discepoli
Primo modulo: Figure del cattolicesimo italiano in politica
La politica come forma alta di carità in collaborazione con SCUOLA DIOCESANA DI FORMAZIONE TEOLOGICA
A cura di GIANFRANCO MAGLIO E ORIOLDO MARSON
Martedì 15 gennaio Luigi Sturzo
Martedì 22 gennaio Alcide De Gasperi
Martedì 29 gennaio Giuseppe Dossetti
Gli incontri, che proseguiranno nel mese di febbraio e inizio marzo (con altri due moduli) si svolgeranno dalle ore 20.30 alle 22.00 presso la Sala delle capriate adiacente al Palazzo vescovile via Seminario, 25 – Portogruaro