2019/ Ott Un salvadanaio per la Caritas

Domenica 13 ottobre 2019 al termine della Santa Messa in Duomo, i bambini del catechismo Pio X che lo scorso maggio hanno ricevuto la prima comunione, hanno consegnato alla Caritas della parrocchia una preziosa scatolina “salvadanaio”.
Preziosa, perché frutto di un progetto di una forte valenza educativa che le Catechiste in collaborazione con i Genitori hanno portato avanti con i bambini durante il loro primo anno di catechesi.
L’obiettivo prefissato: sensibilizzare i più piccoli all’importanza del donare verso i coetanei meno fortunati.
I bambini hanno creato con le proprie mani una scatolina “salvadanaio “dove ogni giorno hanno versato una piccola rinuncia (qualche merendina o qualche figurina in meno da comprare), con la consapevolezza che quel piccolo sacrificio sarebbe servito a riportare sorrisi ad altri bambini.
Su ogni lato del salvadanaio hanno disegnato le tappe più rappresentative del loro gesto fino a quello conclusivo, l’offerta del suo prezioso contenuto alla Caritas.
Con 85 euro, è questo il frutto dei loro piccoli e preziosissimi sacrifici, la Caritas ha acquistato:
n. 11 cf. omogeneizzati misti –
n. 10 cf. pastina e semolino –
n. 10 cf. latte infanzia –
n.5 cf. pannolini neonato
e li ha distribuiti a 7 famiglie bisognose con bambini piccoli della nostra Parrocchia.
Un grazie grande alle Catechiste, ai Genitori, ma soprattutto ai “Piccoli Cuori “che con il loro gesto hanno riportato il sorriso sul volto di questi bambini meno fortunati e regalato a tutti noi un bellissimo esempio di solidarietà senza età.
Si può essere piccoli e compiere gesti davvero grandi.

2019/ Giu Campo biblico 2019 Azione Cattolica Diocesana

Il campo biblico è un’esperienza aperta a tutti: giovani, adulti, coppie, famiglie e religiosi. È strutturata in due parti distinte e complementari. Da lunedì mattina al pranzo di mercoledì andremo a conoscere la struttura e le tematiche fondamentali del testo proposto.
Da mercoledì sera a Domenica ci concentreremo su alcuni brani del testo e le giornate vengono scandite attraverso i quattro momenti fondamentali della Lectio Divina: la Lectio, poi la Meditatio guidata, il silenzio con la Contemplatio, infine la condivisione dei frutti della preghiera personale.
È possibile partecipare anche a una sola delle due parti.
Dove: Casa Alpina mons. Paulini, Cimolais (Pordenone)
Quando: dal 5 al 11 agosto 2019
Tema: “Elia… Esci e fermati sul monte alla presenza del Signore”
Importante: per i bambini e i ragazzi sarà attivo un servizio di animazione
con una proposta di campo a loro misura. I minori presenti dovranno essere
accompagnati dai genitori partecipanti al campo.
Iscrizioni: dal 20 maggio al 20 luglio 2019:
Silvia 333.3565823 – Maurizio 340.6789466
Informazioni: all’indirizzo biblico@ac.concordia-pordenone.it. oppure

Ac Concordia- Pordenone

2019/ Gen AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO

PARROCCHIE DELLA FORANIA DI PORTOGRUARO
“AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO” …
Da questo sapranno che siete miei discepoli
Primo modulo: Figure del cattolicesimo italiano in politica
La politica come forma alta di carità in collaborazione con SCUOLA DIOCESANA DI FORMAZIONE TEOLOGICA
A cura di GIANFRANCO MAGLIO E ORIOLDO MARSON
Martedì 15 gennaio Luigi Sturzo
Martedì 22 gennaio Alcide De Gasperi
Martedì 29 gennaio Giuseppe Dossetti
Gli incontri, che proseguiranno nel mese di febbraio e inizio marzo (con altri due moduli) si svolgeranno dalle ore 20.30 alle 22.00 presso la Sala delle capriate adiacente al Palazzo vescovile via Seminario, 25 – Portogruaro

2018/ Feb Quaresima di condivisione

Dalla Diocesi Quaresima di condivisione 2018
Si rinnova, con l’inizio della Quaresima, l’invito a partecipare all’iniziativa quaresimale “Un Pane per Amor di Dio”. Questa proposta ha lo scopo di stimolare i cristiani a scelte di vita. Noi tutti sappiamo quanto lavorino su questi fronti i nostri missionari, in profonda solidarietà con la vita delle popolazioni alle quali sono mandati e in un impegno che fa tutt’uno con l’annuncio del Vangelo. A questo loro impegno noi vogliamo continuare a non sentirci estranei, e la proposta quaresimale è un modo molto concreto di prendervi parte.