Orario S. Messe in Città

DUOMO pfest 18.30 fest 08.30, 10,30, 11,30, 18.30 Nei mesi di Luglio e Agosto le due messe delle 10,30 e 11,30 sono sostituite da un'unica messa alle ore 11,00.
SAN LUIGI fest -12.00, fer 7,30 preced dalle Lodi alle 7,15
CASA DI RIPOSO fest - 9.30
OSPEDALE CIVILE fest -7.00
S. AGNESE pfest - 19.00 fest -10.00, 19.00
BEATA VERG. M. pfest - 18.30 fest - 8.30, 10.30, 18.30
S. NICOLO' pfest -18.00 fest - 8.30, 10.30
S. RITA pfest - 18.30 fest - 10.30
S. ANTONIO pfest -17.00 fest - 9.00
SANT. M. DI FATIMA pfest - 18.30 fest -9.00, 10.30, 18.30
Portovecchio pfest - 18.00 fest -8.00, 10.30, 18.30

1.- News
2.- Arte

   Anche se in Portogruaro ci sono altre parrocchie, alcune più antiche altre più recenti ed ognuna di esse ha un suo santo Patrono, S. Andrea Apostolo , a cui è dedicato il Duomo cittadino viene considerato Patrono dell’intera Città di Portogruaro. Nessun privilegio al riguardo e nessun declassamento delle altre parrocchie! Da secoli, già nell’antico Duomo, demolito per la costruzione dell’attuale nel primo decennio del 1800, ed ora nel Duomo di S. Andrea si celebrano tutte le maggiori ricorrenze  che interessano non solo la parrocchia ma tutta la Città di Portogruaro.

   Come in ogni paese, la celebrazione del Patrono è occasione di feste, sagre, ed altre manifestazioni che vanno oltre il momento liturgico e coinvolgono istituzioni, associazioni e gruppi che esprimono la loro attività e organizzano anche iniziative di autofinanziamento per assicurare il loro servizio.

    A Portogruaro giustamente questi momenti sono distinti. Infatti la Fiera di S. Andrea che da qualche decennio, per la sua vivacità e creatività, richiama moltissima gente anche dai paesi limitrofi, si svolge nelle domeniche precedenti il 30 novembre festa di S. Andrea mentre la celebrazione religiosa assume un carattere prettamente liturgico con la S. Messa presieduta dal vescovo (quest’anno per la prima volta sarà presente il nuovo vescovo Mons. Giuseppe Pellegrini) e alla sera con il tradizionale grande Concerto del Coro Città di Portogruaro con orchestra diretta dal M° don Giuseppe Russolo.

    Il momento che stiamo attraversando potrebbe porci alcuni interrogativi: l’attuale crisi finanziaria, la seria preoccupazione della situazione occupazionale non solo nel nostro territorio e le difficoltà economiche che vivono molte famiglie non rendono forse meno festosa questa annuale ricorrenza? Pensando a quale futuro ci attende, quali segnali di speranza e di solidarietà trasmettere alla gente oggi? Certo la situazione non è tra le migliori ma non per questo si arresta il cammino della nostra storia e delle antiche tradizioni che hanno pure il compito di trasmettere alle nuove generazioni i valori del passato.

   La ricorrenza del S. Patrono intende rinnovare inoltre l’impegno della nostra Chiesa che è qui in Portogruaro con le parrocchie e le sue istituzioni culturali, educative, caritative che hanno contribuito fortemente e continueranno ad offrire il loro imprescindibile e specifico apporto per il bene comune di questa Città.

   Auguro quindi che le istituzioni che strutturano giuridicamente, civilmente, politicamente economicamente e religiosamente la vita associata della nostra città, difendano e promuovano la prossimità e la fraternità. Abbiamo tutti in comune la “causa dell’uomo”.

                                                                                           Il Parroco

                                                                                   Mons. Pietro Cesco

I Commenti sono chiusi

UNA PAROLA PER TE
« Ascoltate. Ecco, uscì il seminatore a seminare. Mentre seminava, una parte cadde fra i sassi, dove non c`era molta terra, e subito spuntò perché non c`era un terreno profondo; ma quando si levò il sole, restò bruciata e, non avendo radice, si seccò. Spiegazione: Quelli che ricevono il seme sulle pietre sono coloro che, quando ascoltano la parola, subito l`accolgono con gioia,» ma non hanno radice in se stessi, sono incostanti e quindi, al sopraggiungere di qualche tribolazione o persecuzione a causa della parola, subito si abbattono. Mc 4.3 e segg. (mk)


ALMANACCO
SANTO DEL GIORNO
SAN FIORENZO
SAN Desiderio,vescovo


FASE LUNARE

5 Domani, Primo Quarto
Illuminazione lunare 21%
Luna NUOVA: 18 Maggio.
Luna PIENA: 2 Giugno

PROVERBIO
Non stuzzicare il can che dorme. (trs)
Iscriviti

Newsletter

Riceverai un email con il link di conferma, (se non ti dovesse arrivare nella solita casella controlla quella degli spam o della posta indesiderata)
Calendario eventi
maggio 2015
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Dalla Pasqua 2010