130505_gruppoframigliaSiamo un gruppo formato da una decina di coppie di giovani sposi, di Portogruaro, con e senza bimbi, nato diversi anni fa come spontanea e naturale prosecuzione del corso fidanzati. E’ un gruppo eterogeneo e flessibile, dove ogni anno si aggiungono nuove coppie piene di entusiasmo e voglia di mettersi in gioco.

Ci ritroviamo circa una volta al mese, attualmente di domenica pomeriggio, da settembre a giugno, per crescere insieme riflettendo su temi tratti dalla Parola di Dio, dalla quotidianità, dalle idee riflessioni e spunti manifestati dalle coppie all’inizio di ogni percorso: pregando, ascoltando, discutendo.
Vogliamo, con i nostri incontri, maturare sia a livello di gruppo sia a livello di coppia, analizzando tematiche legate alla famiglia, alla società, alla fede, all’educazione dei figli, alla sessualità, alla fecondità, ai vari temi di attualità.
Cerchiamo innanzitutto di approfondire le nostre conoscenze, documentandoci ed analizzando a fondo i temi scelti, condividendo capacità e talenti per aiutarci vicendevolmente a formarci e a crescere come persone, come coppie, come famiglie, come cristiani, come membra vive della Parrocchia e della Chiesa.
Ci troviamo in casa, di volta in volta di chi offre ospitalità, compresa quella dei nostri cari sacerdoti. Questa modalità di incontro ci fa vivere pienamente la dimensione di famiglia e consente ai nostri bimbi di giocare insieme, conoscersi, crescere con dei fratelli nella fede. Alla fine concludiamo i nostri incontri sempre a tavola, davanti ad un buon piatto e ad un ottimo bicchiere di vino.
Siamo attivi in parrocchia, cercando di collaborare alle iniziative avviate dalla Pastorale Giovanile, seguendo i fidanzati nel percorso in preparazione al sacramento del matrimonio, proponendo cineforum ed altre iniziative che stiamo elaborando.
Una delle sfide che ci troviamo ad affrontare, ora, è proprio quella di tradurre nel concreto la formazione fatta, soprattutto in vista della realizzazione del nuovo Oratorio di cui vogliamo contribuire a costruire.
Si parla spesso di ‘emergenza educativa’ e noi vogliamo fare la nostra parte nel cambiare una società che offre poche certezze e punti fermi, contraddittoria, troppo superficiale e vuota. Vogliamo contrastare il freddo delle relazioni del mondo d’oggi offendo un’alternativa: un altro modo di vivere, genuino, vero e disinteressato perché fondato sugli insegnamenti di Gesù.

Questa grande avventura della pastorale  del matrimonio è iniziata casualmente, da una conversazione  con una coppia di sposi.  C’erano state negli anni precedenti delle avvisaglie di pastorale familiare, ma senza continuità.

L’avventura è iniziata nel 2000 con tre coppie, che decisero di incontrarsi ogni primo sabato del mese al pomeriggio, in oratorio. Questo progetto a cominciare dall’anno santo coinvolse altri sposi ed ora il gruppetto va man mano chiarificando il metodo di lavoro, le tematiche da trattare, le iniziative da realizzare.