Caterina Bassetto esprime tutto quello che prova per l’Oratorio Pio X interpretando i sentimenti di decine e decine di ragazzi che in questo luogo di aggregazione hanno trascorso gli anni più significativi della formazione cristiana ed umana.